Conferenza Stampa dei Geologi alla Camera dei Deputati sul Decreto Sviluppo

Conferenza Stampa dei Geologi alla Camera dei Deputati sul Decreto Sviluppo

Si è svolta oggi presso la sala stampa della Camera una Conferenza stampa per discutere della norma contenuta nel Decreto sviluppo che avrebbe pregiudicato gravemente l’intera categoria se la Camera dei Deputati non fosse intervenuta con un emendamento ad hoc. Sulla vicenda e sul provvedimento, ora all’esame del Senato, sono intervenuti l’On. Elisabetta Zamparutti, prima firmataria dell’emendamento, il Consigliere nazionale Eugenio Di Loreto e il Presidente dell’ O. R. Lazio Roberto Troncarelli, il quale ha ricordato lo scampato pericolo per l’attività di quasi 8000 geologi e che resta alta l’attenzione affinché al Senato non ci siano sgradevoli sorprese.

Il testo della conferenza stampa in formato pdf

Audiovideo della conferenza stampa

Il Decreto Sviluppo è stato convertito in legge

Il Senato nella seduta del 3 agosto 2012, con 216 voti favorevoli, 33 contrari e 4 astenuti, ha dato il via libera alla conversione in legge del Decreto Sviluppo. Il Governo aveva posto la fiducia sullo stesso testo approvato dalla Camera il 25 luglio che è, quindi, rimasto immutato e, per quanto ci riguarda, senza il comma che obbligava a ricorrere a Ditte certificate per le indagini in sito.

Segnaliamo ulteriori misure di interesse per la categoria:

  • il pacchetto di semplificazioni edilizie, a partire dal rafforzamento dello sportello unico per l’edilizia;
  • il potenziamento degli incentivi per l’efficienza energetica;
  • l’inserimento dell’energia geotermica tra le fonti energetiche strategiche;
  • l’introduzione di ulteriori ipotesi di deducibilità ex lege delle perdite sui crediti;
  • l’estensione delle bonifiche industriali alle attività di raffinerie, impianti chimici integrati e acciaierie;
  • l’IVA per cassa;
  • il voucher per chi fa ricerca e innovazione.