OEPV: illegittimo chiedere requisiti soggettivi tra i criteri di valutazione offerta

OEPV: illegittimo chiedere requisiti soggettivi tra i criteri di valutazione offerta

In caso di gare aggiudicate con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa (OEPV) non è idoneo fare riferimento a elementi soggettivi dell’impresa in fase di valutazione delle offerte

LavoriPubblici.it – 19 febbraio 2018

l’articolo in formato pdf