Progetto INFACT (Innovative, Non-invasive and Fully Acceptable Exploration Technologies).

Progetto INFACT (Innovative, Non-invasive and Fully Acceptable Exploration Technologies).

E’ in continua ascesa l’attenzione che l’Unione Europea ripone nei confronti della ricerca scientifica volta a scoprire nuovi metodi di indagine e fonti di approvvigionamento di materie prime utilizzabili in campo energetico. I progetti nati nell’ambito del programma di finanziamento della Commissione Europea H2020 (HORIZON2020) ne sono la testimonianza.

In questa vivace e proficua attività che coinvolge oltre ad enti e istituti di ricerca dei vari paesi dell’Unione Europea, la Federazione Europea dei Geologi (EFG), e con essa le Associazioni e gli Ordini professionali Nazionali che vi aderiscono, continua a ricoprire l’importante ruolo di partner e divulgatore tecnico delle attività di ricerca e dei risultati via via ottenuti, rappresentando l’anello di collegamento tra il mondo dei Geologi professionisti Europei e le istituzioni di ricerca.

Un ruolo, dunque, di “dialogatore” tra il mondo della ricerca e i professionisti che rappresentano la società. Grazie al predetto ruolo svolto in altri progetti del programma H2020, la Federazione Europea dei Geologi è nuovamente protagonista in un nuovo progetto che ha visto la luce alla fine del 2017 e che, al momento, è nelle sue fasi iniziali di attività. Il Consiglio Nazionale dei Geologi (CNG) ha, come entità consorziata, il delicato ruolo di divulgatore delle attività tecnico scientifiche del progetto nonché dei risultati che si intende raggiungere.
Si tratta del Progetto INFACT (Innovative, Non-invasive and Fully Acceptable Exploration Technologies).


Documento introduttivo al Progetto INFACT in formato pdf

INFACT Project Newsletter #01