Elezioni per il rinnovo del Consiglio Nazionale dei Geologi

Elezioni per il rinnovo del Consiglio Nazionale dei Geologi

AVVISO AGLI ISCRITTI 

 

Premesso che 

con invio di avviso di pre-indizione, a mezzo posta prioritaria (CONTEST 4) in data 27 agosto 2020, è stata data notizia della data di indizione e della data di svolgimento delle elezioni del Consiglio Nazionale dei Geologi per il mandato 2020 – 2025;

con lo stesso invio, è stata già trasmessa la scheda per l’eventuale votazione a mezzo posta raccomandata;

nei termini previsti, è stato trasmesso agli aventi diritto al voto l’avviso di convocazione delle elezioni del Consiglio Nazionale dei Geologi;

alcuni iscritti hanno comunicato la mancata ricezione del materiale elettorale necessario per l’espressione del voto a mezzo raccomandata, nonostante l’anticipazione del 27 agosto 2020 al fine di agevolarlo;

si ricorda agli iscritti aventi diritto al voto

che, qualora non fosse pervenuto il plico postale contenente la scheda elettorale, è possibile richiedere alla Segreteria – email maristella.becattini@cngeologi.it – la medesima scheda elettorale al fine della votazione mediante lettera raccomandata. Nella richiesta è necessario indicare: nome, cognome, indirizzo, cap, città e provincia, nonché un recapito di cellulare, in modo da consentire al corriere la consegna del plico contenente la scheda in caso di assenza del destinatario.


D.P.R. 8 luglio 2005, n. 169 – Avviso di convocazione per le Elezioni del Consiglio Nazionale dei Geologi.

Il Consiglio Nazionale dei Geologi,

premesso

che con invio a mezzo posta prioritaria (CONTEST 4) prot. n.0002178/2020 e mediante pubblicazione sul sito istituzionale è stata già data notizia della data di indizione delle elezioni e della data di svolgimento delle elezioni dello stesso Consiglio Nazionale dei Geologi;

che con lo stesso invio è stata già trasmessa la scheda per l’eventuale votazione a mezzo posta raccomandata;

che, a norma dell’art. 3, comma 1, del DPR 8 luglio 2005, n° 169, la data di indizione e la data di svolgimento delle elezioni del Consiglio Nazionale dei Geologi sono rispettivamente fissate al 3 settembre 2020 ed al 18 settembre 2020;

comunica

conformemente alle prescrizioni di cui all’art. 3 del richiamato DPR n° 169/2005 quanto segue:

  1. Il seggio elettorale è istituito a Roma presso la sede del Consiglio Nazionale dei Geologi, in Via Vittoria Colonna, 40.
  2. La prima votazione avrà luogo nei giorni 18 e 19 settembre 2020; l’eventuale seconda votazione avrà luogo nei giorni 21, 22, 23 e 24 settembre 2020; l’eventuale terza votazione avrà luogo nei giorni 25, 26, 28, 29 e 30 settembre 2020; il seggio sarà aperto dalle ore 10,00 alle ore 18,00. L’eventuale mancato raggiungimento del quorum ed il rinvio alla seconda e terza votazione verranno comunicati agli Iscritti mediante avviso pubblicato sul sito ufficiale del Consiglio Nazionale dei Geologi (cngeologi.it).
  3. Il numero degli Iscritti alle Sezioni A e B dell’Albo e dell’Elenco Speciale aventi diritto al voto alla data odierna è il seguente: 11.821, di cui 11.751 iscritti alla Sezione A e 70 iscritti alla Sezione B.
  4. In prima votazione l’elezione è valida se ha votato un terzo degli aventi diritto, pari a 3.941 iscritti; in seconda votazione l’elezione è valida se ha votato un quinto degli aventi diritto, pari a n° 2.365 iscritti; in terza votazione, l’elezione è valida qualsiasi sia il numero dei votanti.
  5. Gli Iscritti non sospesi delle sezioni A e B dell’Albo e dell’Elenco Speciale hanno diritto al voto e possono candidarsi. La candidatura deve essere inoltrata per iscritto al Consiglio Nazionale dei Geologi entro le ore 24,00 dell’11 settembre 2020, con, allegata, fotocopia del documento di identità. Le candidature saranno pubblicate nel sito web del Consiglio Nazionale dei Geologi, nell’ordine cronologico di arrivo, anche raggruppate per liste, ed esposte presso il seggio elettorale. Potranno essere votati unicamente gli Iscritti che abbiano espresso la propria candidatura come sopra, indicando il nome ed il cognome del candidato al quale si intende dare la preferenza, salvo che si verifichino le condizioni di cui al comma 18 dell’art. 3 del DPR 169/2005.
  6. Il voto potrà essere espresso al seggio ovvero a mezzo posta mediante lettera raccomandata singola, nel rispetto dei commi 7, 10 e 11 dell’art. 3 del DPR 169/2005 e delle vigenti disposizioni della legge 616/1966; nel caso di espressione del voto mediante lettera raccomandata, la firma del votante apposta sulla busta contenente la scheda votata dovrà essere autenticata secondo quanto previsto dall’art. 14 della legge n° 53/1990, cioè da Notai, Giudici di Pace, Cancellieri e Collaboratori di cancelleria di Corte d’Appello, dei Tribunali e delle Preture, Segretari delle Procure della Repubblica, Presidenti delle Province, Sindaci Metropolitani, Sindaci, Assessori comunali e provinciali, Componenti della Conferenza Metropolitana, Presidenti dei Consigli Comunali e Provinciali, Presidenti e Vice Presidenti dei Consigli circoscrizionali, Segretari comunali e provinciali, e funzionari incaricati dal Sindaco e dal Presidente della Provincia, Consiglieri Provinciali, Consiglieri Metropolitani e Consiglieri Comunali che comunichino la propria disponibilità, rispettivamente, al Presidente della Provincia e al Sindaco. L’autenticazione della firma eseguita in modo difforme comporta la nullità del voto.
  7. La scheda elettorale prevede un numero di righe pari a 15, delle quali 14 destinate a candidati della Sezione A ed 1 destinata a candidati della Sezione B; saranno considerati come non apposti i nominativi dei candidati della Sezione A eventualmente eccedenti il numero di 14 e dei candidati della Sezione B eventualmente eccedenti il numero di 1.
  8. Risulteranno eletti per la Sezione A i quattordici candidati che avranno riportato il maggior numero di voti e per la Sezione B il solo candidato che avrà riportato il maggior numero di voti, fermo quanto previsto dal comma 19 dell’art. 3 del DPR 169/2005 in caso di parità di voto.
  9. Ai sensi dell’art. 3, comma 8, del D.P.R. 169/2005 si comunica che il seggio risulta così costituito:
  • Geol. Giovanni De Falco – con funzione di Presidente;
  • Geol. Alvaro Tozzi – con funzione di Vice-Presidente;
  • Geol. Anna Altomare – con funzione di Segretario;
  • Geol. Giuseppe Avenia – con funzione di Scrutatore;
  • Geol. Giuseppe Di Girolamo – con funzione di Scrutatore;
  • Geol. Giuseppe Rega, nato ad Avella (AV) il 29.9.1972 – con funzione di Scrutatore;
  • Geol. Nicola Venisti – con funzione di Scrutatore.

 

In allegato:


LISTE:

Progettare il futuro” – pervenuta il 3 settembre 2020 – alle ore 17:55

Curriculum dei Candidati

Programma elettorale


Cambiare per Crescere” – pervenuta il 4 settembre 2020 – alle ore 07:57

  1. BUTTICÈ Gaetano (Ordine dei Geologi della Lombardia – Sezione A)
  2. AQUÈ Riccardo (Ordine dei Geologi della Toscana – Sezione A)
  3. BARTOLOMEI Tatiana (Ordine dei Geologi del Veneto – Sezione A)
  4. BOSCAINO Giancarlo (Ordine dei Geologi dell’Abruzzo – Sezione A)
  5. COLANGELO Gerardo (Ordine dei Geologi della Basilicata – Sezione A)
  6. COLLURA Giuseppe (Ordine dei Geologi di Sicilia – Sezione A)
  7. LETA Mario (Ordine dei Geologi di Sicilia – Sezione A)
  8. LUGERI Francesca Romana (Ordine dei Geologi della Lazio – Sezione A)
  9. MELIS Alessandro (Ordine dei Geologi della Sardegna – Sezione A)
  10. NIGRO Carmine (Ordine dei Geologi della Calabria – Sezione A)
  11. PINTO Felice (Ordine dei Geologi della Campania – Sezione A)
  12. SOLIANI Livia (Ordine dei Geologi dell’Emilia-Romagna – Sezione A)
  13. VALLETTA Salvatore (Ordine dei Geologi della Puglia – Sezione A)
  14. ZAMBOTTI Giuseppina (Ordine dei Geologi del Trentino-Alto Adige – Sezione A)
  15. DIONISI Francesco (Ordine dei Geologi di Sicilia – Sezione B)

Curriculum dei Candidati

Programma elettorale